Navigation

Skimming: condannati due bulgari nel canton Svitto

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 novembre 2011 - 14:09
(Keystone-ATS)

Due bulgari di 32 e 34 anni sono stati condannati a Svitto a sei mesi di carcere con la condizionale per aver manipolato una serie di bancomat nei cantoni di Argovia, Berna, Lucerna, Svitto, Zugo e Zurigo, per una refurtiva totale di diverse decina migliaia di franchi.

Lo rende noto il Ministero pubblico svittese. I due uomini, che hanno trascorso quattro mesi e mezzo in detenzione preventiva, hanno nel frattempo lasciato la Svizzera.

Le statistiche rivelano che nei primi quattro mesi dell'anno sono stati manipolati in Svizzera non meno di 225 distributori automatici di banconote. Nell'intero 2010 le segnalazioni erano state 135.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?