Navigation

Slovacchia: elezioni, aperti i seggi per rinnovo Parlamento

Giornata di elezioni legislative in Slovacchia. KEYSTONE/AP/Petr David Josek sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 febbraio 2020 - 14:52
(Keystone-ATS)

Si sono aperti in Slovacchia i seggi dove 4,5 milioni di cittadini sono chiamati a votare per il rinnovo del Parlamento dei prossimi cinque anni. Il favorito è il movimento anticorruzione 'Gente comune e personalità indipendenti' (Olano) del leader Igor Matovic.

Gli ultimi sondaggi danno per certa la sconfitta dei democratici sociali del Smer il cui leader è l'ex premier Robert Fico, al potere dal 2006. I voti di protesta contro l'establishment raccolgono anche gli estremisti del Partito popolare Slovacchia nostra di Marian Kotleba.

Dei 25 partiti, movimenti e coalizioni in lizza sette potrebbero superare la soglia di sbarramento del 5%. I seggi chiuderanno alle 23 e sono previsti gli exit poll: i risultati saranno noti in nottata.

La chiusura è stata posticipata di un'ora, a causa di due eventi tragici. Nel comune di Velkì Krtis, nel sud, è morta per un malore una donna facente parte della commissione elettorale, mentre a Banska Bystrica, a nord-est di Bratislava, è deceduto un elettore, anche lui per motivi di salute.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.