Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Slovenia non può accogliere più di 1500 migranti al giorno in arrivo dalla Croazia, una cifra di molto inferiore ai 5000 che Zagabria avrebbe richiesto. Lo ha specificato oggi Bostjan Sefic, segretario di Stato sloveno agli Interni.

"Se dovessimo accettare 5000 migranti, ciò significherebbe che 35'000 rimarrebbero in Slovenia nei prossimi dieci giorni", un numero "inaccettabile", ha aggiunto Sefic, ricordando che pure l'Austria, successivo Paese sulla 'rotta' dei migranti in transito, ha annunciato di poter accettare 1500 profughi dalla Slovenia ogni ventiquattro ore.

La Slovenia ha rifiutato oggi l'ingresso sul territorio nazionale a un treno in arrivo dalla Croazia, il secondo dopo il convoglio giunto ieri, che trasportava circa 1800 profughi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS