Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Slovenia: municipali, bassa affluenza e tanti indipendenti

Bassa l'affluenza alle municipali slovene

Keystone/ANSA/CHRISTIAN BRUNA

(sda-ats)

Bassa affluenza, vittoria al primo turno per novanta candidati indipendenti e novità importanti in alcune grandi città, capitale Lubiana a parte.

Sono questi i principali elementi delle elezioni amministrative svoltesi ieri in Slovenia. Poco meno della metà degli oltre duecento Comuni andati al voto dovranno aspettare i ballottaggi del 2 dicembre.

Sono andati alle urne poco meno del 46% degli aventi diritto, un calo di due punti percentuali rispetto al record negativo delle ultime amministrative. Tale affluenza in calo si riflette anche nell'affermazione di novanta candidati indipendenti o della società civile, eletti al primo turno senza alcuna affiliazione partitica.

Sono solo tredici invece i sindaci dei maggiori partiti, nessuno dei quali nelle grandi città. Il sindaco in carica della capitale Lubiana, Zoran Jankovic, ha ottenuto il quarto mandato consecutivo con il 62% delle preferenze. A Maribor, la seconda città del paese, come era previsto si dovrà aspettare il secondo turno per conoscere il nuovo sindaco, ma la sorpresa è che l'attuale sindaco è fuori dal ballottaggio, dove si sfideranno un candidato senza precedenti esperienze politiche, Saša Arsenovič (38%), e l'ex sindaco Franc Kangler (31%), che era stato costretto a dimettersi nel 2011 dopo una serie di scandali che ne avevano condizionato il mandato.

A Capodistria invece Boris Popovic (31,6%), che nei giorni scorsi si era dichiarato convinto di vincere già al primo turno, sarà costretto a vedersela con Aleš Bržan (24,5%). Fra le maggiori città dove si terranno i ballottaggi figurano Nova Gorica, Ptuj, Kranj e Slovenj Gradec, mentre al primo turno sono stati confermati i sindaci di Celje, Novo Mesto e Velenje.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.