Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo ministro russo, Dmitri Medvedev, ha iniziato oggi una visita ufficiale di due giorni in Slovenia.

Il primo appuntamento in agenda per il premier è la tradizionale cerimonia commemorativa alla cappella russa presso il valico alpino di Vrsic/passo della Moistrocca, nella parte nord-occidentale della Slovenia.

La chiesetta, costruita nel 1916 dagli stessi soldati di Mosca, ricorda i circa 300 prigionieri di guerra russi morti nella zona a causa della caduta di una valanga mentre erano impegnati nella costruzione della strada verso il passo per ordine del Comando militare austro-ungarico. Durante la Grande guerra, il collegamento stradale verso Vrsic era fondamentale per i rifornimenti alle truppe di Vienna sul fronte dell'Isonzo. La cerimonia è stata dedicata quest'anno a tutti i caduti sul fronte tra Italia e Austria-Ungheria.

Secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa slovena Sta, questa sera il premier russo vedrà durante una cena il presidente sloveno Boris Pahor, mentre domani sono previsti incontri bilaterali con l'omologo sloveno Miro Cerar e con il presidente dell'Assemblea nazionale, Milan Berglez.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS