Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Accordo fatto per il riciclaggio dei moduli fotovoltaici: l'intesa, che entrerà in vigore nel prossimi gennaio, è stata siglata da Swissolar, l'associazione professionale svizzera per l’energia solare, e da SENS eRecycling, fondazione di pubblica utilità specializzata nel recupero di apparecchi elettrici ed elettronici.

Attraverso questa collaborazione, Swissolar metterà a disposizione dei propri membri e dei consumatori "una soluzione conveniente ed ambientalmente ottimale", si legge in un comunicato dell'associazione.

Il contratto stipulato riguarda le ditte affiliate a Swissolar che producono o importano pannelli fotovoltaici. Il finanziamento del riciclaggio verrà assicurato tramite una tassa anticipata.

I moduli fotovoltaici sono prodotti con una durata di vita di circa 20-25 anni. "Tenuto conto del fatto che la realizzazione di impianti fotovoltaici su larga scala ha preso avvio all'inizio del nuovo millennio, si prevede che la necessità di smaltire vecchi pannelli in quantità rilevanti inizierà grossomodo tra 10–15 anni".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS