Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia cantonale friburghese ha smantellato una vasta rete di trafficanti di droga attiva tra la Svizzera e i Paesi Bassi. Nell'ambito dell'operazione sono state arrestate 13 persone e sequestrate oltre 10'000 pillole di ecstasy.

La banda consegnava le pastiglie in Svizzera, dove in poco tempo venivano distribuite in grosse quantità a rivenditori di vari cantoni tra cui Friburgo. Oltre ad alcune decine di migliaia di pasticche di ecstasy i trafficanti hanno anche smerciato diversi chilogrammi di marijuana e centinaia di grammi di cocaina, per un giro d'affari di svariate centinaia di migliaia di franchi.

La lunga inchiesta è stata avviata a fine 2012 e ha comportato oltre cento interrogatori, si legge in un comunicato della polizia cantonale friburghese. Gli autori principali, ossia quattro svizzeri, si trovano ancora in carcere.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS