Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il volo Aeroflot 150 da Mosca a Cuba è decollato regolarmente oggi alle 14:13 ora locale ma non ha seguito la solita rotta sopra la Scandinavia, poi Islanda e Groenlandia prima di virare a Sud sopra il Canada e gli Stati Uniti. Difficile non chiedersi se Edward Snowden, la talpa della Nsa, possa essere a bordo, ipotizza il "Washington Post".

L'aereo, secondo il rilevamento del sito Flightracker, ha sorvolato l'Europa centrale, Bielorussia, Polonia, Germania e Francia e si trova in questo momento in mezzo all'Atlantico. Ora di atterraggio prevista a Cuba 18:19 locali. La rotta prescelta è più lunga e potenzialmente meno sicura in caso di emergenza perché più lunga è anche la traversata Atlantica.

Tra le ragioni che porterebbero a escludere l'eventualità che Snowden sia a bordo, c'è il fatto che l'aereo russo ha sorvolato senza problemi Germania e Francia, paesi alleati degli Stati Uniti, che non hanno avuto apparentemente sospetti o problemi a lasciarlo passare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS