Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Procura del canton Soletta ha incriminato un kosovaro di 35 anni per traffico di droga e altri reati. L'uomo sarebbe stato membro di una rete di trafficanti e avrebbe smerciato almeno 42 chili di eroina nella regione di Olten.

In una nota diramata oggi, la Procura rammenta di aver avviato nel 2011 un estesa inchiesta penale contro una rete di trafficanti di droga attiva a Olten e dintorni. In tutto sono stati aperti procedimenti contro oltre 70 persone, parte delle quali sono già state condannate. Gli inquirenti hanno inoltre sequestrato diversi chili di eroina, cocaina e sostanze da taglio come pure valori patrimoniali per circa 150'000 franchi, nove veicoli, diverse pistole e un fucile mitragliatore kalashnikov.

Il kosovaro 35enne, definito un "importante gestore di questa rete di trafficanti", è ora formalmente accusato di violazione della legge federale sugli stupefacenti - con la vendita di almeno 42 chili di eroina tra il 2004 e il 2013 - e di quella sulle armi, riciclaggio di denaro e falsità di documenti.

Secondo quanto è emerso dall'inchiesta, la rete di trafficanti di eroina era organizzata in modo che l'imputato "servisse" personalmente i clienti soltanto a partire da una certa quantità di droga, si legge nel comunicato. Per le quantità inferiori destinate ai singoli tossicomani l'imputato ricorreva a intemediari.

Il kosovaro è stato arrestato nel luglio 2013 a Olten e si trova da allora in detenzione preventiva in attesa del processo. Finora - indica la Procura solettese - 15 persone sono già state condannate definitivamente a pene tra i nove mesi e i sei anni di carcere, mentre a un altro membro della banda sono stati inflitti nel gennaio scorso otto anni di reclusione, pena che non è però ancora passata in giudicato. La Procura ha inoltre emesso decreti di accusa contro diverse decine di clienti. Alcuni procedimenti sono ancora pendenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS