La polizia cantonale solettese ha iniziato a sgomberare lo stabile della Bell Food Group a Oensingen (SO), dopo dieci ore di occupazione da parte di un gruppo di 134 attivisti antispecisti.

Le forze dell'ordine, contattate da Keystone-ATS, non forniscono informazioni in merito a danni subiti dall'azienda di lavorazione della carne. In questo momento la priorità è evacuare l'edificio.

Gli attivisti dell'associazione "269 Libération Animale" hanno fatto irruzione all'interno della Bell durante la notte. Nel sito di Oensingen vengono macellati gli animali e lavorate le carni fresche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.