Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il SolarStratos mentre decolla da Payerne

KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

(sda-ats)

SolarStratos, l'aereo solare stratosferico di Raphaël Domjan, ha effettuato questa mattina il suo primo volo, nei cieli sopra a Payerne (VD). Ai comandi il pilota collaudatore Damian Hischier.

"È durato circa sette minuti. Il velivolo è arrivato a 300 metri d'altitudine ed è andato tutto molto bene", ha spiegato all'ats il portavoce Michel Gandillon.

L'obiettivo finale è di effettuare nel 2018 il primo volo stratosferico ad energia solare a oltre 24'000 metri, un'altitudine impossibile da raggiungere con un velivolo a propulsione classica.

L'aereo è lungo 8,5 metri, per un'apertura alare di 24,8 metri e pesa 450 chili. È ricoperto da pannelli solari della misura di 22 metri quadrati, che gli consentono un'autonomia di oltre 24 ore.

Domjan si è distinto per aver realizzato nel 2012 il primo giro del mondo con il catamarano PlanetSolar, mosso anch'esso dall'energia solare.

SDA-ATS