Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Soldati della Missione dell'Unione africana in Somalia (Amisom) hanno sfruttato ed abusato sessualmente di donne e bambine somale nella loro base a Mogadiscio: lo sostiene Human Rights Watch (Hrw) in un rapporto di 71 pagine diffuso oggi.

I Paesi che contribuiscono con le loro truppe, l'Unione africana ed i donatori della Amisom - sottolinea Hrw - dovrebbero far fronte "con urgenza" a questi abusi nonché rafforzare le procedure in Somalia per fare giustizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS