È stata eseguita per fucilazione la condanna di morte dell'uomo considerato l'ideatore del più devastante attentato mai commesso in Somalia. Lo riporta Al Jazeera.

Più di 500 persone rimasero uccise nell'esplosione di un camion bomba a Mogadiscio nel 2017. A un anno dall'attentato è stata organizzata una cerimonia in memoria delle vittime.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.