Navigation

Somalia: integralisti Shabaab vietano attività Croce Rossa

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2012 - 18:14
(Keystone-ATS)

Gli integralisti islamici somali al Shabaab hanno deciso di impedire al Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) di continuare a lavorare nelle aree che controllano nel sud e nel centro del Paese del Corno d'Africa. Lo hanno confermato oggi gli stessi ribelli.

"Il Comitato Internazionale della Croce Rossa ha ripetutamente tradito la fiducia che la popolazione aveva posto nei loro confronti e ha falsamente accusato i mujaheddin di contrastare la distribuzione di cibo", ha precisato la stessa fonte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?