Dodici civili sono stati uccisi e una trentina feriti oggi a nord di Mogadiscio in un attentato kamikaze contro un convoglio della forza dell'Unione africana in Somalia (Amisom). Lo ha reso noto il governo, specificando che un veicolo imbottito di esplosivo si è scagliato contro un mezzo blindato dell'Amison.

Le vittime civili viaggiavano a bordo di un minibus. I feriti sono 29, due dei quali sono soldati. L'attacco è avvenuto in una località 30 km a nord-ovest di Mogadiscio.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.