Navigation

Somalia: liberata nave italiana con 18 a bordo

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2012 - 16:25
(Keystone-ATS)

La nave italiana Enrica Ievoli, sequestrata il 27 gennaio del 2011 e successivamente portata in Somalia, è stata liberata. Lo ha indicato oggi il ministero degli esteri Giulio Terzi. Diciotto i componenti dell'equipaggio: sei italiani, cinque ucraini e sette indiani.

"Stiamo molto bene, è tutto sotto controllo". Queste le prime parole del comandante nave, Agostino Musumeci, riferite dall'armatore Domenico Ievoli.

"La nave è già partita dalle coste della Somalia e a bordo ci sono i militari italiani", ha aggiunto Ievoli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?