Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I miliziani al Shabaab, legati ad al Qaida, hanno annunciato di avere "preso il controllo" del palazzo presidenziale a Mogadiscio dopo avere sferrato un nuovo attacco nella capitale somala. Testimoni riferiscono di una sequenza di esplosioni e sparatorie tra uomini armati e le forze di sicurezza somale.

"I nostri combattenti sono all'interno del cosiddetto palazzo presidenziale", ha affermato il portavoce militare degli al Shabaab, Abdulaziz Abu Musab. "Noi controlliamo il quartiere generale del regime apostata", ha aggiunto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS