Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KISMAYO (SOMALIA) - Tre giovani sono stati frustati in pubblico dagli integralisti islamici nella città di Kisimayo, nel sud della Somalia, perché accusati di aver guardato film porno su un telefonino.
Due uomini e una donna di circa 30 anni hanno subito una trentina di frustate ciascuno di fronte a una folla di qualche centinaio di persone. I tre sono stati anche condannati a 20 giorni di prigione. La città di Kisimayo, importante porto del sud somalo, è in mano agli integralisti shaabab dal 2008.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS