Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ha superato la soglia del milione il numero di somali fuggiti dal paese afflitto da violenze e povertà. Lo rivelano gli ultimi dati sulla crisi somala resi noti oggi a Ginevra dall'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr).

Gli ultimi dati per i principali paesi di arrivo, Kenya e Etiopia, mostrano un flusso di nuovi rifugiati somali in calo ma persistente, precisa l'Unhcr. Nei primi sei mesi dell'anno, circa 30'000 rifugiati sono fuggiti dalla Somalia. Nei primi sei mesi dell'anno scorso, il conflitto e la grave siccità avevano spinto alla fuga ben 137'000 persone.

La crisi in Somalia è tra le più lunghe e peggiori del mondo. Nell'ultimo decennio, due soli altri conflitti, quelli in Afghanistan e in Iraq, hanno costretto più di un milione di persone a fuggire dalle proprie case. Oltre al milione di rifugiati somali nei paesi vicini, più di 1,3 milioni di somali sono sfollati all'interno del proprio paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS