Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Somalia vieta la celebrazione del Natale e delle festività cristiane, mettendo in guardia sul fatto che queste celebrazioni potrebbero minacciare la fede musulmana della nazione. Lo riporta la BBC.

"Celebrare il Natale in Somalia non è la cosa giusta. Queste festività non sono collegate in alcun modo con l'Islam", ha detto Kheyr Mohamed, un alto funzionario di giustizia e gli affari religiosi del ministero della Somalia.

Nel Paese saranno permessi festeggiamenti "privati", nelle case, ma non in luoghi pubblici, alberghi compresi.

Secondo il sindaco di Mogadiscio, Yusuf Hussein Jimale - riporta sempre la BBC - le celebrazioni natalizie potrebbero rappresentare inoltre potenziali obiettivi del gruppo islamico al-Shabab.

Le celebrazioni cristiane saranno comunque ammessi nei compound delle Nazioni Unite e nelle basi delle forze di pace dell'Unione Africana, presenti nel Paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS