Tutte le notizie in breve

Cala la fiducia nelle auto diesel: una persona su due, secondo un sondaggio di comparis.ch, teme una perdita di valore della propria vettura e il 50% degli intervistati ritiene che i motori diesel in Svizzera possano addirittura essere vietati.

L'inchiesta, condotta congiuntamente con l'istituto di ricerche di mercato Innofact, mostra anche che dopo il cosiddetto "Dieselgate" l'indice di simpatia verso questo tipo di motori è in caduta libera: dal 31,5% al 17,4%. Il 60% degli svizzeri è peraltro convinto che "le manipolazioni dei gas di scarico siano comuni a tutti i costruttori".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve