Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

No comment di UBS e Credit Suisse sull'inchiesta della FINMA per sospetta manipolazione dei corsi delle divise: contattati dall'agenzia finanziaria Awp i due istituti non hanno voluto né confermare né smentire di essere al centro dell'indagine.

UBS non prende posizione nemmeno sulle indiscrezioni pubblicate dal portale Online Inside Paradeplatz, che riferisce del licenziamento di due suoi direttori attivi nel settore.

La Banca cantonale di Zurigo non sembra invece essere nel mirino degli inquirenti: un portavoce della società ha fatto sapere di non essere a conoscenza di alcuna indagine della FINMA al riguardo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS