Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex ministro della giustizia spagnolo Juan Fernando Lopez Aguilar - ora deputato europeo del Partito Socialista nonché padre della legge contro la violenza domestica sulle donne - è stato accusato dalla sua ex moglie di percosse.

La denuncia è emersa durante la causa di divorzio ed è stata trasmessa dal tribunale di Las Palmas de Gran Canarias alla Corte Suprema. Che ora dovrà decidere se procedere contro il politico socialista.

Aguilar ha negato ogni cosa. "Sono accuse totalmente false, mi colpiscono dove più fa male", ha detto l'ex ministro a El Pais. In un comunicato diffuso ai media Aguilar ha sottolineato come queste accuse emergano proprio ora che è in corso la causa di divorzio.

Già in precedenza però il figlio dell'ex moglie aveva denunciato Aguilar per violenze ai danni della madre, esposto che però era stato in seguito ritirato.

Secondo l'ex ministro si tratta di "un'altra falsità". "Sostengo la validità della mia legge contro la violenza di genere e mi difenderò da questa calunnia".

Aguilar, che si è autosospeso dal PSOE fino a che la situazione non verrà chiarita, si iscriverà al gruppo misto dell'europarlamento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS