Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Toro de la Vega è una delle manifestazioni taurine spagnole più antiche.

KEYSTONE/AP/ISRAEL LOPEZ

(sda-ats)

Il parlamento regionale della Castiglia-Leon ha vietato oggi per legge l'uccisione del Toro de la Vega.

In quella che è una delle manifestazioni taurine spagnole più antiche e contestate un toro viene inseguito dagli abitanti del villaggio di Tordesillas armati di lance e alla fine abbattuto.

Le ultime edizioni del Toro de la Vega hanno provocato forti tensioni e incidenti con manifestanti animalisti che denunciavano torture agli animali, con l'appoggio di vip del mondo dello spettacolo. La normativa approvata oggi conferma un decreto del governo regionale del mese scorso.

La "feria" del Toro de la Vega celebrata ogni anno in settembre a Tordesillas, a nord di Madrid, tuffa le sue origini nel Medio Evo. La decisione del parlamento castigliano non impedisce la manifestazione, anche se non è chiaro come potrà svolgersi l'inseguimento del toro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS