Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continuano a Madrid le proteste dei dipendenti pubblici contro i tagli delle tredicesime contenuti nella maxi-stangata da 65 miliardi approvata dal governo spagnolo.

Concentrazioni e blocchi stradali volanti sono stati effettuati da lavoratori degli ospedali La Paz, Gregorio Maranon e Ramon y Cajal, e cortei di protesta hanno interessato, ieri ed oggi, alcune delle arterie centrali della Capitale, come la Castellana, la Gran Via e Puerta del Sol, informano fonti del sindacato della funzione pubblica Csif. Perfino i lavoratori del Palazzo del Governo della Moncloa hanno manifestato ripetutamente negli ultimi giorni davanti alla sede dell'esecutivo.

Per frenare le proteste, il governo ha avvertito i funzionari che sono tenuti a dare preavviso e chiedere autorizzazione scritta per qualunque mobilitazione in orario di lavoro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS