Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo tre mesi di indagini, la polizia nazionale ha arrestato oggi a Santander (Cantabria) un pedofilo accusato di cinque sequestri e violenze sessuali e tre tentati sequestri di altrettante bambine fra i 5 e gli 11 anni, avvenuti a Ciudad Lineal (Madrid) dall'inizio dell'estate. Ne ha dato notizia il ministro degli interni, Jorge Fernandez Diaz, in una conferenza stampa.

L'arrestato, di nazionalità spagnola, ha 42 anni, è un culturista che pratica arti marziali, e ha numerosi precedenti penali per sequestro, furto con violenza e una condanna a sette anni di carcere per violenze sessuali su una bambina di sei anni, scontata negli anni Novanta.

Secondo gli inquirenti, il suo profilo criminale è quello di "un autentico predatore", che ha sequestrato le bambine in parchi pubblici, per poi narcotizzarle e abusare di loro, prima di rilasciarle in stato confusionale in strada.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS