Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex-governatore della Banca di Spagna Miguel Ángel Fernández Ordóñez (foto d'archivio).

Keystone/EPA/PACO CAMPOS

(sda-ats)

L'ex-governatore della Banca di Spagna Miguel Ángel Fernádez Ordóñez è indagato nella vicenda della discussa uscita in borsa di Bfa-Bankia nel luglio 2011.

Le autorità di sorveglianza, rileva la Audiencia Nacional, che oggi ha preso la decisione, autorizzarono l'operazione nonostante il parere contrario della ispezione del Banco di Spagna e degli avvertimenti che avrebbe potuto provocare perdite fino a 15 miliardi di euro per azionisti e contribuenti, rileva El Pais online.

Con Fernádez Ordóñez sono stati aggiunti oggi alla lista degli indagati anche l'allora presidente della Cmmv, la Consob spagnola, Julio Segura e il suo vice Ferando Restoy. La corte ha deciso di annullare l'ordinanza del giudice istruttore Fernando Andreu che in novembre aveva deciso di non citare come indagato l'ex-governatore della banca centrale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS