Navigation

Spagna: livello record sofferenze bancarie

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 novembre 2011 - 13:29
(Keystone-ATS)

I crediti a rischio insolvenza delle banche spagnole hanno raggiunto in settembre un nuovo livello record dal 1994, secondo i dati diffusi oggi dalla Banca centrale di Madrid, con un tasso del 7,16% del totale dei crediti, pari a 128,08 miliardi di euro, contro il 6,94% in luglio e in 7,14% in agosto.

A fine 2008 il tasso dei crediti a rischio era in Spagna del 3,37%. L'esplosione della "bolla del mattone" ha poi costretto le banche spagnole a rilevare una grande quantità di attivi immobiliari potenzialmente "tossici".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?