La velocità eccessiva sarebbe la causa dell'incidente stradale che stamane ha coinvolto un autobus di linea vicino ad Avila, nel quale sono morte nove persone e altre 21 sono rimaste ferite, cinque in modo molto grave. È quanto emerge dai rilievi della Guardia civil impegnata sul posto con i vigili del fuoco e le squadre di soccorso.

L'incidente è avvenuto dopo le 8:30 lungo la strada provinciale che collega Serranillos ad Avila. Sul mezzo, della compagnia "Cevesa" vi erano in tutto 30 persone. In prossimità di una curva, a sei chilometri da Avila, l'autobus è uscito di strada e dopo aver divelto il guadrail è precipitato per alcuni metri in un declivio.

È il maggior incidente stradale accaduto negli ultimi cinque anni in Spagna; il precedente nell'aprile del 2008 quando un pullman con a bordo turisti finlandesi uscì di strada a Benalmadena (Malaga). Anche in quella circostanza le vittime furono nove. Nel giugno del 2009, vicino a Barcellona, sei turisti olandesi morirono e 39 rimasero feriti in un altro incidente accaduto in autostrada.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.