Navigation

Spagna: ruba diamante da 12mila euro e lo ingoia

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 settembre 2011 - 15:17
(Keystone-ATS)

La polizia andalusa ha recuperato questo pomeriggio a Marbella un diamante da 12mila euro rubato poco prima in un ristorante della città turistica, nascosto nello stomaco del ladro, riferisce la stampa spagnola.

La preziosa gemma era stata rubata da due uomini "ben vestiti" entrati a mezzogiorno in un elegante locale della città dove stavano pranzando due signore inglesi. Una delle due si è accorta a un certo momento della scomparsa della borsa, nella quale c'erano soldi e gioielli, e soprattutto un diamante valutato 12mila euro. I due uomini nel frattempo erano ripartiti.

I poliziotti di Marbella un'ora dopo, durante un controllo di routine, hanno fermato un'auto con a bordo quattro persone con precedenti penali. All'interno c'erano la borsetta, il danaro e i gioielli. Mancava però il diamante. Un agente si è ricordato di avere visto uno dei fermati portare la mano verso la bocca ed ha sospettato che l'avesse inghiottito. Una radiografia ha confermato i sospetti. La pietra è apparsa molto nitidamente, e il diamante è stato recuperato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?