Navigation

Spagna: Salgado, banche pagheranno ristrutturazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2011 - 14:23
(Keystone-ATS)

Il governo spagnolo del premier José Luis Zapatero intende procedere ad una riforma dei meccanismi di appoggio al settore bancario per fare sì che non siano più i contribuenti a dover pagare per la ristrutturazione delle banche, ha indicato la ministra dell'economia Elena Salgado.

"L'intenzione del governo - ha affermato - è fare sì che le future perdite che potrebbero emergere nella ristrutturazione del settore finanziario non siano a carico dei contribuenti e non aumentino il deficit pubblico."

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?