Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La stazione dei treni di Atocha, a Madrid, è stata sgomberata oggi per un allarme terroristico, dopo che un uomo ha minacciato di suicidarsi in un treno con esplosivo che a suo dire portava con sé. Lo si apprende da fonti di polizia citate dall'agenzia Efe.

L'uomo è stato arrestato ed è stato attivato il protocollo di prevenzione in caso di minaccia terrorista. Il tutto si è poi rivelato un falso allarme: né nello zainetto né addosso dell'uomo - di origini magrebine - sono stati trovati esplosivi.

La stazione di Atocha è stata teatro delle stragi islamiche dell'11 marzo 2004, in cui morirono 191 persone.

Proprio oggi il ministro degli esteri spagnolo José Manuel Garcia-Margallo, in un'intervista a El Pais, ha affermato che "L'estensione dello stato islamico è una minaccia molto seria per la Spagna".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS