Navigation

Spagna prima in Europa per contagi

La popolazione è stata invitata a evitare gli spostamenti inutili. KEYSTONE/EPA EFE/FERNANDO VILLAR sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2020 - 11:30
(Keystone-ATS)

Con un totale di contagi da inizio pandemia salito a quota 716'481, la più alta in Europa, la Spagna valuta nuovi provvedimenti.

Nella capitale Madrid, da giorni in conflitto con il governo e ieri teatro di proteste contro le restrizioni antivirus, dalla mezzanotte nuove aree, con milioni di cittadini, sono state sottoposte al divieto di movimento se non per motivi di lavoro, di studio o cure mediche, una misura comunque più blanda di quanto richiesto dal governo. Lo riporta l'agenzia Efe.

Da oggi si raccomanda a "tutta la popolazione", che risieda o meno in zone a rischio, di "evitare spostamenti inutili", e non è escluso un intervento del governo.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.