Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno nove persone sono rimaste uccise in una sparatoria tra bande rivali di motociclisti a Waco, in Texas. L'episodio è avvenuto in un ristorante. I feriti sono 18.

Era una domenica tranquilla nella città di Waco, che si trova a metà strada tra Dallas e Austin, quando un diverbio nato a tavola si è trasformato in tragedia. Al ristorante Twin Peaks si erano ritrovati decine di motociclisti, un raduno come tanti altri, molto comuni in America. E a un certo punto deve essere volata qualche parola di troppo.

Lo scontro è iniziato all'interno del locale. Poi nel parcheggio antistante, all'interno del Central Texas Commercial Center, uno dei mall più grandi della zona, si è scatenato l'inferno. Membri di gang rivali, almeno due bande se non tre, si sono affrontati con coltelli, catene, lottando corpo a corpo. A un certo punto sono spuntate le pistole ed è stato ingaggiato un conflitto a fuoco. Ben presto a terra si sono ritrovate decine di persone. L'intervento della polizia ha riportato a fatica la calma.

Alla fine il bilancio è pesantissimo: 8 motociclisti morti sul posto e uno dopo il ricovero in ospedale. Non è chiaro se tra i tanti feriti vi siano anche passanti, normali cittadini che trascorrevano la giornata di riposo all'interno dell'area del centro commerciale piena di negozi, ristoranti e attività ricreative. Nessun poliziotto, invece, sarebbe rimasto ferito.

Il campanello d'allarme era già suonato un paio di settimane fa, quando nello stesso piazzale c'era stato un assaggio di quanto accaduto oggi, senza però arrivare a sparare colpi di arma da fuoco. E ancora una volta l'America si interroga proprio sulla facilità con cui, soprattutto in alcuni Stati come il Texas, tantissima gente acquista pistole e fucili, portandosi dietro le armi come se ancora si fosse fermi al Far West.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS