Navigation

Spazio: cargo per Iss caduto in Altai, né vittime né danni

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 agosto 2011 - 17:29
(Keystone-ATS)

I frammenti del cargo spaziale russo Progress M12-M, precipitato dopo il lancio dal cosmodromo kazako di Baikonur per raggiungere la stazione spaziale internazionale (Iss), sono caduti in una zona disabitata della repubblica siberiana dell'Altai, ai confini con la Mongolia, senza causare vittime o danni.

Lo riferiscono fonti militari locali, citate dall'agenzia Interfax. Era dal 1978 che un cargo russo destinato ad una stazione orbitante non subiva un incidente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?