Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro degli Esteri Serghiei Lavrov (foto d'archivio)

Keystone/EPA/SERGEI CHIRIKOV

(sda-ats)

La Russia non ha nulla a che fare con il caso dell'ex agente dei servizi russi avvelenato in Gran Bretagna insieme alla figlia e non risponderà all'ultimatum del Regno Unito sino a che Londra non le darà accesso alle analisi sulla componente tossica.

Così il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov rispondendo alle parole di Theresa May, secondo quanto riporta Interfax.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS