Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La premier britannica Theresa May (foto d'archivio)

Keystone/AP PA/

(sda-ats)

È scaduto l'ultimatum fissato per la mezzanotte britannica di oggi da Theresa May per avere "chiarimenti convincenti" da Mosca sui sospetti di coinvolgimento russo nell'attacco con agente nervino contro l'ex spia Serghei Skripal e sua figlia Yulia a Salisbury.

Ora scatta il conto alla rovescia per le annunciate ritorsioni contro la Russia, che da parte sua nega le accuse e rifiuta anche solo di rispondere a May almeno finché Londra non mostrerà i campioni della sostanza che dice d'aver identificato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS