Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Isis può contare su un esercito di 35.000 jihadisti, di cui oltre 6000 foreign fighters. Lo rivela un rapporto dei servizi segreti dell'Oman contenuto nel dossier Spycable rilanciato dal Guardian. I numeri si riferiscono alla fine di novembre 2014. Per i servizi dell'Oman, inoltre, lo Stato islamico ha a disposizione ben 1,5 milioni di dollari al giorno che arrivano soprattutto dalla vendita illegale di petrolio, riscatti e finanziatori dei Paesi del Golfo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS