Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

COLOMBO - Il generale Sarath Fonseka è stato eletto nelle elezioni parlamentari che si sono svolte ieri in Sri Lanka. L'ex capo di stato maggiore aveva partecipato alla campagna elettorale dal carcere militare di Colombo dove si trova in attesa di essere giudicato da una seconda corte marziale il prossimo 19 aprile.
Secondo quanto riportano agenzie di stampa cingalesi, Fonseka ha ottenuto oltre 98 mila preferenze, ma al suo partito, l'Alleanza Democratica Nazionale, sono stati assegnati in totale solo cinque seggi, secondo i risultati ancora parziali.
La pubblicazione dei risultati finali è stata sospesa ieri in attesa di verificare alcune irregolarità avvenute in seggi elettorali dei distretti di Kandy e di Trincomalee. Il partito nazionalista del presidente Mahinda Rajapaksa ha vinto con un netto vantaggio di 117 seggi su un totale di 225. Al secondo posto il principale partito dell'opposizione guidato da Ranil Wikremasinghe che ha ottenuto 46 seggi.

SDA-ATS