Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Nuovi tagli alla SSR SRG: il consiglio di amministrazione ha deciso oggi un nuovo pacchetto di economie per 20 milioni di franchi. Questo comprende risparmi sui salari, tagli lineari in diversi settori, come pure una riduzione delle manifestazioni seguite e delle collaborazioni con altri media.
Misure di risparmio di oltre 100 milioni all'anno sono già state messe in atto, ricorda SRG SSR in un comunicato. Fra queste figurano il blocco degli aumenti salariali per il personale deciso nel giugno 2009, la vendita di alcuni immobili, il congelamento degli investimenti immobiliari e un intervento di razionalizzazione di Swissinfo.
Lo scorso mese di giugno il Consiglio federale ha riconosciuto la necessità di maggiori finanziamenti per la SSR SRG per il periodo 2011-2014 ma ha respinto la richiesta della Società svizzera di radiotelevisione di aumentare il canone radiotelevisivo. Il governo preferisce puntare su misure di risparmio, sulla liberalizzazione della pubblicità e su un servizio di riscossione più efficiente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS