Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Starbucks ha annunciato che trasferirà, entro la fine dell'anno, la sua sede europea da Amsterdam a Londra in seguito alle critiche ricevute per il ridotto pagamento di tasse nel Regno Unito.

"Questa decisione significa che pagheremo più tasse in Gran Bretagna", ha affermato la catena di caffetterie Usa in una nota.

Il mercato britannico è il più importante in Europa per la società americana, che era finita sotto la lente della commissione della Camera dei Comuni che indaga sulle accuse di elusione fiscale rivolte a multinazionali americane, fra cui anche Google e Amazon.

SDA-ATS