Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Statali ginevrini manifestano per pensioni e salari

Circa 900 funzionari ginevrini sono scesi in piazza oggi per denunciare le misure di austerità previste dal Consiglio di Stato.

KEYSTONE/MARTIAL TREZZINI

(sda-ats)

A Ginevra circa 900 persone, secondo stime concordanti di giornalisti sul posto e della polizia, hanno manifestato contro misure di risparmio giudicate "nefaste" decise dal Consiglio di Stato.

Prima ragione del malumore dei dimostranti, invitati a scendere in piazza dal Cartello intersindacale del personale dello Stato e del settore sovvenzionato, è la riforma della cassa di previdenza del Canton Ginevra (CPEG) presentata ieri dal governo cantonale.

I manifestanti hanno anche denunciato il progetto di preventivo per l'anno prossimo, secondo cui i salari non saranno adattati al rincaro. Hanno inoltre chiesto la creazione di nuovi posti in determinati servizi dello Stato.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.