Navigation

Stati: Expo 2015, via libera a credito per padiglione elvetico

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2012 - 18:06
(Keystone-ATS)

Via libera del parlamento alla partecipazione della Svizzera all'esposizione universale di Milano nel 2015. Dopo il Nazionale in settembre, oggi il Consiglio degli Stati ha approvato un credito di 23,1 milioni destinato alla realizzazione del padiglione.

Dei 23,1 milioni previsti dal budget, 15 saranno a carico della Confederazione; i restanti 8 dovranno essere finanziati con risorse provenienti dall'economia privata, dai cantoni e dalle città.

Il padiglione elvetico, intitolato "Confooderatio Helvetica", metterà l'accento sull'alimentazione e sul consumo. Sarà composto di torri in legno alte fino a dodici metri riempite di cibo tipicamente svizzero. L'idea è di non riempire le torri a mano a mano che i visitatori si serviranno, e ciò per far capire agli avventori che le risorse alimentari non sono infinite.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?