Navigation

Skiplink navigation

Steinmeier e leader Est infilano rose nel Muro di Berlino

Il presidente ceco Milos Zeman (a sinistra) e quello tedesco Frank-Walter Steinmeier (a destra) KEYSTONE/EPA/CLEMENS BILAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 novembre 2019 - 11:34
(Keystone-ATS)

Il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier e i capi di Stato di Polonia, Ungheria, Repubblica ceca e Slovacchia hanno infilato una rosa ciascuno in una fessura orizzontale del Muro di Berlino durante le cerimonie per i 30 anni della sua caduta.

Il gesto, avvenuto alla Bernauer Strasse dove si trova il Memoriale del Muro, è stato imitato dagli altri partecipanti alla cerimonia, tra cui la cancelliera Angela Merkel, il presidente del parlamento tedesco Wolfgang Schaeuble e molti giovani.

Il Memoriale conserva impianti di confine con tutte le loro installazioni, compresa la striscia della morte, oltre a 212 metri della barriera di cemento che divise Berlino e il mondo per 28 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo