Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"The Greatest Show on Earth" (lo spettacolo più grande del mondo) dice addio agli elefanti. Dopo le polemiche per maltrattamenti, il famoso "Ringling Bros", con alle spalle un'attività circense ultracentenaria, ha annunciato che progressivamente ridurrà il numero di elefanti impegnati nelle loro attrazioni, fino ad escluderli del tutto entro il 2018.

Si tratta del tramonto di un'era - come scrive la Cnn - per degli animali che Ringling ha considerato da sempre un simbolo del suo circo. Addirittura se quel circo esiste è proprio grazie agli elefante. E se esiste la parola "Jumbo" lo si deve al nome dell'elefante, forse più famoso della storia, che nel 1882 fu portato nello stesso circo.

Tuttavia negli anni il trattamento dei pachiderma da parte del circo è finito nel mirino delle autorità e nel 2011 è stato persino multato con 270 mila dollari per aver violato l'Animal Welfare Act. Attualmente il circo è proprietario di 43 elefanti, 29 dei quali vivono in una sorta di centro di protezione in Florida. Ma solo 13 di questi esemplari continueranno ad andare in tour con fino al 2018.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS