Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Altre dieci persone sono state arrestate dalla polizia turca per i tweet che avevano anticipato la strage di Ankara. Lo ha detto in un'intervista tv il premier turco Ahmet Davutoglu, aggiungendo che alcuni avrebbero legami con l'Isis e altri con il Pkk curdo.

Ieri erano già finite in manette due persone che poche ore prima della strage avevano scritto su Twitter che ci sarebbe potuto essere un attacco bomba nella capitale turca. Secondo le autorità, i due sarebbero legati al Pkk.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS