Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le prime indagini sulla strage di Ankara indicano che potrebbe trattarsi di un'azione dell'Isis. Lo dicono fonti della sicurezza turca, citate dal sito Bugun.

"L'attacco è nello stile di Suruc, tutti i segnali indicano che è una copia di quell'attacco. Quindi puntano all'Isis", si legge sul sito. Il 20 luglio a Suruc un kamikaze dell'Isis uccise 33 filo-curdi.

Intanto emerge che sarebbe una donna uno dei due kamikaze responsabili della strage. Lo rivela il quotidiano Milliyet. In precedenza, un altro media turco aveva sostenuto che l'altro sospetto attentatore suicida era stato identificato come un uomo di età compresa tra 20 e 25 anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS