Tutte le notizie in breve

Equitalia ha inviato una cartella esattoriale che ingiunge agli ex NAR (Nuclei armati rivoluzionari) Giuseppe Valerio Fioravanti e Francesca Mambro di pagare quasi 2,2 miliardi di euro allo Stato.

È la conseguenza della sentenza del tribunale civile di Bologna del novembre 2014, divenuta definitiva perché mai appellata, sul risarcimento record per la Strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980 (85 morti e 200 feriti).

Dell'ingiunzione della società italiana controllata dallo stato che si occupa della riscossione delle imposte dà notizia il Corriere della Sera.

Mambro e Fioravanti sono stati condannati in via definitiva all'ergastolo per l'attentato, di cui hanno sempre negato la responsabilità. Nella sentenza del giudice Francesca Neri si leggeva tra l'altro che a 34 anni dall'esplosione "può dirsi che tale evento sia rimasto impresso in modo indelebile nella coscienza collettiva della nazione, come un vero e proprio danno permanente".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve