Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tashfeen Malik era "una ragazza moderna" diventata sempre più religiosa mentre frequentava l'università in Pakistan. A rivelarlo ai media Usa sono alcuni parenti della killer che insieme al marito ha ucciso 14 persone a San Bernardino, in California.

Qualche tempo dopo essersi trasferita in America dal marito - hanno spiegato - Malik aveva iniziato a condividere messaggi estremisti online, con grande preoccupazione della famiglia, e che spesso la sentivano parlare con qualcuno in arabo durante la notte. "Di recente ho sentito da altri parenti che era diventata una persona molto religiosa, e spesso diceva alla gente di vivere secondo gli insegnamenti dell'Islam", ha ricordato la zia della 27enne, Hifza Batool, che vive in Pakistan.

Secondo quanto riferito dal Los Angeles Times, inoltre, la donna studiò presso un istituto religioso che insegna un ceppo fondamentalista dell'Islam mentre era in Pakistan. Due ex compagni di classe della killer hanno spiegato che l'istituto, Al Huda, aveva l'obiettivo di "riportare le donne alle loro radici religiose", e Malik lo frequentava quasi tutti i giorni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS