Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Warner ha rinviato all'inizio del 2013 l'uscita di 'Gangster Squad', il film in cui un criminale spara all'impazzata contro il pubblico in un cinema. Proprio come è accaduto venerdì scorso ad Aurora, in Colorado, quando James Holmes, 24 anni, ha aperto il fuoco durante la proiezione dell'ultimo capitolo della saga di Batman uccidendo dodici persone e ferendone una cinquantina.

Una trama decisamente troppo veritiera quella di 'Gangster Squad', tanto da spingere il produttore a posticipare l'uscita della pellicola - inizialmente in programma per il 7 settembre - all'11 gennaio 2013.

Il thriller, con Sean Penn, Nick Nolte e Ryan Gosling, è ambientato nella Los Angeles degli anni Quaranta e Cinquanta. Dopo aver immediatamente tolto dagli schermi americani il trailer del film, la Warner sta ora valutando se modificare o eliminare la scena 'profetica' della sparatoria nel cinema.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS