La Warner ha rinviato all'inizio del 2013 l'uscita di 'Gangster Squad', il film in cui un criminale spara all'impazzata contro il pubblico in un cinema. Proprio come è accaduto venerdì scorso ad Aurora, in Colorado, quando James Holmes, 24 anni, ha aperto il fuoco durante la proiezione dell'ultimo capitolo della saga di Batman uccidendo dodici persone e ferendone una cinquantina.

Una trama decisamente troppo veritiera quella di 'Gangster Squad', tanto da spingere il produttore a posticipare l'uscita della pellicola - inizialmente in programma per il 7 settembre - all'11 gennaio 2013.

Il thriller, con Sean Penn, Nick Nolte e Ryan Gosling, è ambientato nella Los Angeles degli anni Quaranta e Cinquanta. Dopo aver immediatamente tolto dagli schermi americani il trailer del film, la Warner sta ora valutando se modificare o eliminare la scena 'profetica' della sparatoria nel cinema.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.